Cumiana ed il suo territorio


Nei dintorni/ in the surroundings/ dans les environs:

Parco Naturale del Monte dei Tre Denti- Freidour

Castello di Miradolo- Fondazione Cosso

Zoom Safari- Bioparco di Cumiana

La Venaria Reale

Storia:

Cumiana  è un comune a circa 25 km da Torino e a 15 km da Pinerolo.

Cumiana ha una lunga storia che inizia prima del 1000dc; ve ne sono tracce all’Abbazia della Novalesa (Susa) dove sono conservati i documenti di donazione del territorio proprio all’Abbazia da parte di Teuctario, signore longobardo. Il paese passa poi sotto il dominio dei Savoia-Acaja e in seguito dei Canalis, di cui si può vedere ancora oggi un castello attualmente adibito a sede per rinfreschi e cerimonie.

Cumiana è situata in una zona collinare, al centro di una conca percorsa dal torrente Chisola e dal suo affluente Rumiano, e dominata da cime elevate. “Cumbaviana” fu feudo di Susa, dei signori di Rivalta e dei conti di Torino. Fu ceduto da Federico Barbarossa all’episcopato torinese e nel sec. XIII passò ai Savoia.

 La parrocchiale barocca di Santa Maria della Motta, su un’altura al centro del paese, fu costruita nel 1771 da Felice Nicola Morari, allievo dello Juvarra, sui resti di una chiesa precedente.

Interessanti alcune dimore patrizie: palazzo Canalis, villa Passaglia e villa Brodaia (nella frazione Pieve). In località San Gervasio sorge un campanile del sec. X; in frazione Tavernette si conservano i ruderi di un antico castello e la chiesetta di San Giacomo (sec. XI).

Eventi e festività:

26 agosto, Pinerolo: festa del santo patrono

8 settembre, Cumiana: festa del santo patrono

Metà settembre: rievocazione storica medievale

Settembre, Pinerolo: concorso ippico internazionale

Ottobre, Pinerolo: rievocazione storica “La Maschera di ferro”